La Lum de Roisc

Segui anche il nostro blog!!

lavitaaroisc.blogspot.it       

potrai trovare qualche input interessante come questo: 

"Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore"

estate007

dove è la tua casa?

Per  info 

340 4118323 oppure scrivi a
info@lalumderoisc.it
www.lalumderoisc.it




Affidamento al Cuore

Immacolato di Maria.

 

Consacrazione Regina dell'Amore

I nostri Partner


Cristof Innerhofer,  28enne di Brunico è entrato nella storia della discesa libera.
Dopo ben 16 anni dalla vittoria di un Italiano sulla pista di Wengen in Svizzera, Innerhofer vince alla grande con il tempo straordinario di 2.29.82. Prima di lui era riuscito Cristian Ghedina nel 1997 con in record ancora adesso imbattuto di 2.24.23.

Il sudtirolese con la grinta nel sangue non voleva perdere questa grande occasione e in un'intervista  dice: “ non volevo più essere il campione delle prove” voleva salire sullo scalino più alto del podio e ce l'ha fatta nonostante i problemi di salute.

A Wegen infatti ha corso con un antidolorifico, per colpa del dolore alla schiena che non vuole placarsi dalla primavera del 2012. Per questa gara è riuscito ad allenarsi almeno un poco e questo è servito per fare la gara perfetta. Davanti a 33.000 persone che sono circa tre volte gli abitanti della Val di Fassa (mamma mia quanti!!!!!) un sole spendente e la neve come piace a lui, Christof è volato riuscendo a salire lo scalino più alto del podio.

Sempre in un'intervista dice: “Quando in primavera non riuscivo nemmeno a fare le scale, quando non sapevo se avrei potuto sciare ancora, ho viso la vita in un altro modo, per la prima volta. Non è più tutto logico come prima, apprezzi di più quando puoi mettere gli sci sotto i piedi”.

E questo per tutte le cose, a noi ci sembra tutto ovvio, scontato ma se ci pensiamo un attimo è veramente così? Svegliarci al mattino??? Andare a scuola o al lavoro???

Quando davanti a te hai un problema, e hai la forza di vederlo in un’altra maniera, superandolo si apprezzano di più tutte le piccole cose. Bisogna sempre essere positivi, non abbatterci, vedere il bicchiere sempre mezzo pieno. Come quando Martina Caironi in una conferenza diceva:”quando ho perso la gamba, mi sono detta:"Martina hai perso mezza gamba, ma ne hai ancora una e mezza".
La forza, la positività aiutano a vedere il mondo tutto bello colorato come un arcobaleno pieno di luce e di speranza, e se vicino a te hai un team di persone che ti aiutano a rialzarti, i colori diventano sempre più brillanti!!!!!

COMUNITA'

FIGLI DEL SACRO CUORE DI GESU'

EVENTO IMPORTANTE

11.06.2017

http://figlidelsacrocuore.it/

PRIMI VOTI PRONUNCIATI DA GLORIA MEDEI

PER ENTRARE NELLA COMUNITA' DEI CONSACRATI

FIGLI E FIGLIE DEL SACRO CUORE DI GESU'.

Il suo nuovo nome è Gloria, Gioia della Croce

Only Light

Comunicare, esprimere, trasmettere... noi siamo pronti e voi?

Passa a trovarci nel nuovo negozio di Soraga!

Light & Joy

Scopri anche tu il piccolo mondo di Light and Joy!

www.lightandjoy.eu

Fassa a Parte

 

Per le tue vacanze in Val di Fassa: 
www.fassaaparte.it